Stampa questa pagina
Martedì, 22 Settembre 2015 18:17

A DON DANIELE NEL DECIMO DI ORDINAZIONE SACRA

Scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)

A DIECI ANNI (per don Daniele Panzeri)

 DON DANIELE

L’aria giovane è rimasta

dentro allo sguardo penetrante

quale spirito ti ha mosso

su questi sentieri impervi

la vetta si vede

ma lontana

inaccessibile

Dio non sempre si fa vedere

ma hai buone guide

don Bosco

don Orione

magari il vecchio parroco

la famiglia generosa

ricca di valori profondi

l’umanità

quella sofferente e in ricerca

ti sprona continuamente

incessantemente

e tu

camminatore senza fatiche

ti lasci condurre

hai scelto un Maestro unico

una guida sicura

e tu avanzi verso l’alto

e molti hanno scelto

e ti seguono

e innamorati del Cristo

in colonna ordinata e orante

insistono con te nella luce lontana

un giorno

tutti insieme

nella gioia

quella luce improvvisamente

abbaglierà lo sguardo

e sarà Paradiso.

cime di luce 1

 

CI TROVIAMO CON DON DANIELE TUTTI INSIEME PER FARE FESTA  DOMENICA 18 OTTOBRE 2015 PRESSO LA CHIESA DI SAN PIO X A MARGHERA ALLE ORE 14 PER LA RECITA DEL ROSARIO E PER LA CELEBRAZIONE DELLA SANTA MESSA CON LE PREGHIERE DI GUARIGIONE E DI LIBERAZIONE

Letto 3663 volte Ultima modifica il Mercoledì, 07 Ottobre 2015 21:09

3 commenti

  • Link al commento marta Domenica, 27 Settembre 2015 14:03 inviato da marta

    Ciao Gianfranco, ho letto la tua poesia dedicata a Don Daniele. Bellissima! Nella prima parte, leggo e vedo tra le righe con tenerezza, anche la tua persona. Che Dio sempre ti benedica, e guidi te e la tua famiglia. Ciao Marta Marcolin

    Rapporto
  • Link al commento daniela Venerdì, 25 Settembre 2015 20:55 inviato da daniela

    Complimenti! Poesia epifanica che svela, in parte, la tua relazione col trascendente pur nell'aporia di tutti noi umani davanti al mistero!

    Rapporto
  • Link al commento Manuela Mercoledì, 23 Settembre 2015 12:59 inviato da Manuela

    Quanta ammirazione profonda si percepisce in queste parole. Verso quest'uomo così carismatico dai grandi valori umani. Come sempre grande Gfranco, riesci sempre a stupirmi

    Rapporto